STAFF

STAFF

#semmdreamteam

Circondarsi di persone con le quali condividere una meta comune e gran parte delle proprie giornate è sicuramente il modo migliore per godersi il viaggio.

Quindi cosa succede quando uno staff è un vero e proprio collettivo di creativi, musicisti, grafici, giornalisti, esperti di marketing, ognuno con una forte personalità e uniti da una grande passione come la musica? Cosa succede in un luogo dove ognuno porta la propria individualità al servizio di un progetto ambizioso e unico, per contribuire alla creazione di una “grande bellezza”? Succede SEMM Music Store.

semm store staff pop monia
semm store staff pop monia

Sarebbe troppo facile parlare di quote rosa, tocco femminile o qualsiasi altro luogo comune possa venirvi in mente trovandovi davanti alla biografia dell'unica donna di SEMM. Ma quando si tratta di Monia la situazione non è certo così banale! Dotata di una mente creativa acuta ed ostinata, Monia entra nel mondo di SEMM con l'unico intento di renderlo unico nel suo genere. E' infatti grazie alla sua particolare prospettiva che un normale, per quanto ottimo, negozio di dischi è potuto diventare qualcosa di più: un luogo di aggregazione culturale? Un concept store? Un movimento artistico? Un universo a sé stante?
La risposta a queste domande è: sì.
Grazie alla sua competenza come grafica (anni di esperienza in creazione di progetti musicali) ha contribuito a plasmare l'immagine di SEMM fino a renderlo un vero e proprio brand. Con una passione smodata per l'evoluzione tecnologica ed un maniacale attaccamento per i caricabatterie del cellulare, Monia è diventata a tutti gli effetti la mente del negozio, capace di raccogliere le infinite idee ed i progetti di Marco, lanciati quotidianamente in sua direzione,
e realizzare tutto in grande stile.

Da oltre trent'anni navigatore esperto del mare del music business, Marco oggi è il faro illuminante di SEMM; tra DJ Set come sound designer, produttore, musicista e compositore, ha trovato anche il tempo di mettere in piedi un negozio di dischi.
Il tempo passato negli Stati Uniti e la sua visione internazionale del mondo della musica, ha fatto sì che SEMM diventasse la realtà che è oggi.
Creativo, curioso e appassionato, Gianmarco è una fucina di idee ed iniziative: è capace di proporre tre slogan, quattro progetti musicali, sei playlist e venticinque piccole ideuzze creative ancora prima
di prendere il caffè (rigorosamente doppio).
Dopo aver girato il mondo, da amante di viaggi e geografia quale è, ha ritrovato nel cuore di Bologna la sua casa tra i dischi, e sarà sempre pronto per suggerirvi cosa ascoltare: dall'ultima uscita di avanguardia elettronica
al più classico dei classici dell'hard rock.
Un solo consiglio? Lasciatelo giocare a calcetto almeno una volta a settimana e lo vedrete felice come non mai.

semm store staff pop marco
semm store staff pop gianmarco
semm store staff pop riccardo
semm store staff pop riccardo

Si narra che Riccardo venne abbandonato, in fasce, dentro ad una cesta di vimini, davanti alla porta di SEMM con nient'altro se non un cartello scritto a mano "Attenti, morde!" Ovviamente si scherza, la realtà è un'altra: non c'era nessun cartello! Entusiasta per natura, scoppiettante e religiosamente votato all'ironia, se volete farlo parlare per ore gli argomenti sono quattro: Beatles, Doctor Who, Harry Potter e Spider-Man, premete ON e diventerà
la vostra wikipedia (anzi, Rikipedia). Dopo dodici anni di permanenza tra gli scaffali di SEMM, Riccardo si è ritagliato il suo spazio, realizzando un modo tutto suo di stare al bancone, fatto di comicità e competenza. La modestia è uno dei miei tratti distintivi... SUOI! Suoi tratti distintivi, non la sta certo scrivendo lui questa bio! Vivendo di ossigeno e musica fin dall'adolescenza, ha suonato e cantato nei progetti più disparati, in Italia e all'estero, sempre tornando in tempo
per aprire le porte in Via Oberdan!
Insomma, fatevi consigliare cosa ascoltare, da che disco partire per conoscere una band, anche quando proprio non sapete che cosa vi va e vi stupirà, perché la maggior parte delle volte vi proporrà dischi che aveva voglia di sentire lui!

Immagina di essere un giovanotto che da Caltanissetta decide di proseguire gli studi in un'altra regione, magari in Emilia Romagna. Immagina di avere una grande passione per il blues, la cultura afroamericana, la letteratura e di unire il tutto scrivendo recensioni di dischi. Dopodiché immagina di diventare cliente di un negozio di dischi di Bologna, instaurare un bel rapporto di amicizia con il commesso e i titolari, familiarizzando con il posto e con i clienti.
E adesso, d'un tratto, siete dall'altra parte del bancone vivendo la trama di "Alta Fedeltà". Questa è la storia di Carlo, anzi Prof.Carlo, da quando è passato dietro alla cattedra, stimato ed amato dai suoi alunni.
Ormai la sua firma è una costante tra siti e riviste musicali, e come non citare i suoi due libri: "Marvin Gaye": il sogno spezzato" e "Blackness". La sua cultura è seconda solo alla sua golosità: è in grado di percepire il profumo di un dolce da 5 chilometri, con il vento a favore di naso. Ora sembra quasi impossibile ricordare SEMM prima dell'arrivo di Carlo, come se fosse stato sempre uno di noi, forse ancora prima che lo sapesse lui stesso.

semm store staff pop carlo
semm store staff pop carlo
semm store staff pop cecilia
semm store staff pop cecilia

Possiamo considerare SEMM come un'entità che muta, cresce, si evolve; una creatura che si espande alla continua ricerca di nuova linfa vitale. E quando questa evoluzione ci porta verso nuovi lidi, nuove piattaforme, nasce la necessità di nuove figure di riferimento.
L'arrivo di Cecilia tra le fila di SEMM è la coincidenza dell'approdo in questi nuovi lidi. Armata di ogni accessorio immaginabile raffigurante il logo di Batman, una potenza vocale non indifferente ed un computer portatile, Cecilia è colei che inaugura lo staff digitale! Lavorare al suo fianco, o essere suoi allievi nel suo ruolo di Digital Coach, è un'esperienza capace di cambiarti dentro, un po' per la paura dei suoi messaggi vocali e un po' per la sua capacità di tirare fuori il meglio dai suoi collaboratori.
La nostra personalissima Capitan Marvel vive per la musica, chi l'ha sentita cantare lo sa, e l'opportunità di mettere le mani nella struttura virtuale di SEMM è un'occasione unica per tutte le parti in causa.
Un indovinello: quante parole riesce a dire Cecilia in soli quindici secondi?

Quando, come in un futuro distopico, le macchine prenderanno il sopravvento sull'umanità, da SEMM potremo considerarci al sicuro grazie
all'ultimo acquisto dello staff digitale: Efe!
Non esiste problema che un robot del nostro giovane Efe non possa risolvere, e se il robot in questione ancora non esiste, lui lo inventerà. Schivo e silenzioso, fa parlare la sua tastiera da programmatore, ma se sapete quali tasti premere lo vedrete scoppiare a ridere per una frazione di secondo, tornando poi subito serio e lasciandovi con il dubbio di averlo visto realmente sorridente o no.
Avere Efe nello Staff è come essere al cospetto di Q di James Bond: sarà sempre pronto a fornirti nuovi software, soluzioni, shortcut, equazioni, gadget ed accessori letali. Il nostro "uomo dietro allo schermo" ha dimostrato in pochi mesi di poter sostenere l'intera controparte informatica di SEMM senza sforzo.
Il prossimo passo? Cercare di capire se esistiamo davvero o se siamo una creazione di uno dei software di Efe.

semm store staff pop efe
semm store staff pop efe