Semm Music Store Editoriale

Semm Editoriale – EDIZIONE STRAORDINARIA!

Il Semm Editoriale di Riccardo.

Non perdetevi l’aggiornamento delle ultime settimane raccontato dal nostro Riccardo Naldi.

1nauguriamo il nuovo anno con le solite zone colorate, chiusi, aperti, aperti ma poco, un po’ chiusi, un po’ aperti, facciamo così: una serranda si e una no, va bene? Quando tutto sembrava aver trovato un equilibrio ecco che arriva Sanremo a destabilizzare la popolazione.

Pare che Diodato, reduce dal firmacopie da Semm dell’anno scorso, abbia perso il premio, però l’hanno preso colapesce e Dimartino, vai tu a fidarti dei siciliani.

Parlando di Siciliani, il nostro Carlo Babando non si vede da mesi, sarà che questa cosa del professore gli ha preso la mano, ma con scusa della didattica, ha preso distanza anche da noi.

Poi Fiorello e Achille Lauro ci regalano una delle performance più chiacchierate dell’anno, questo perché non mi hanno mai visto con la fila alla cassa in negozio nel periodo di Natale.

La nostra Matilda De Angelis nazionale conquista il palco, anche se sappiamo che la vera vittoria è stata non essere colpita dal naso di Amadeus. Matilda un abbraccio, salutaci Nayt quando lo vedi, ma ti ricordi quando ti ho fatto da fonico? Varignana!!Eh che nostalgia!

Comunque…Zitti zitti, i negozi come il nostro subiscono la chiusura forzata, ma noi ci barrichiamo lo stesso dentro Semm, perché qualcuno dovrà pur vendere i dischi di Sanremo! Coma? Cose! Il mio sogno è trovare qualcuno che mi guardi negli occhi come Fausto guarda la California, con fiamme o senza. Parlando di fiamme salutiamo il nostro amico Gianni Morandi che ci ha fatto spaventare tutti. Gianni bàn c’sa fèt??!

Tornando a bomba a Sanremo, vincono i Maneskin con la loro musica; una musica leggera, leggerissima, se vogliamo.

La zona è rossa signore e signori, ma voi ci vedete qui indaffarati comegamberetti che puliscono gli acquari, vietato picchiare sul vetro, agita i pesci. Ma basta con l’oroscopo.

Come dicevamo la zona è rossa, quindi chi altri se non Red Ronnie può palesarsi davanti alla porta del negozio? Un Red che non si capacita della chiusura dei negozi di dischi, proprio quando lui aveva adocchiato un Fleetwood Mac.

Nel frattempo il nostro Giancapo passa le giornate al telefono con tutto il mondo, potete sentirlo dialogare in inglese, spagnolo, tedesco, uzbeko e poi ci siamo resi conto che Monia si era seduta sul telecomando e continuava a cambiare le impostazioni. Vaccino si? Vaccino no? Vaccino boh, la terra dei draghi. Tra fiamme negli occhi e zone rosse, tutti guardano il premier come se fosse colpevole di questi incendi, ma l’unica cosa davvero infuocata è il telefono di semm che suona all’impazzata, e noi come piccoli aiutanti di Babbo Natale, spediamo pacchetti su pacchetti, ormai abbiamo le linee intasateche neanche il canale di Suez!

Un pippone di tre minuti per dirvi che noi ci siamo, non vi abbandoniamo, e soprattutto non vi lasciamo senza musica!

Vi ricordiamo che potete raggiungerci in zona rossa dal giovedì al sabato al numero 051 225425, per sentire la nostra voce o anche su whatsapp utilizzando lo stesso numero, ma vi prego nulla di erotico che non me la sento.

Ciao!